manchester-city-juventus

G.S. CHAMPION’S LEAGUE: i nostri ragazzi ottengono i Quarti di Finale

by / 51 Visualizzazioni / 1 aprile 2016

È proprio così, incredibile ma vero: la squadra della nostra Misericordia è entrata di diritto tra le 8 migliori squadre dei campionati ASI c/5 2016. Martedì 29 Marzo hanno, infatti, nuovamente affrontato i montalesi dei “The Drunks” in un ottavo di finale di ritorno al cardiopalma. La gara di andata, ha visto come vincitori i nostri ragazzi con il risultato di 7-4, ma tutti sapevano che il ritorno non sarebbe stata una partita scontata. Andiamo però a vedere com’è andata nello specifico.

Come da pronostico, la partita è molto dinamica con continui capovolgimenti di fronte ed azioni da rete da entrambe le parti. Ma, i primi a trovare la via della rete, sono proprio i nostri gialloblù che vanno a segno con Pini, all’esordio con la maglia della Misericordia. Gli avversari perdono un attimo la concentrazione, concedendo qualche spazio in più, ed infatti, dopo poco più di 3 minuti dalla prima rete, arriva anche il secondo goal, ancora con Pini. Adesso, l’ “aggregate” (come si dice in gergo calcistico) è di 9-4 e il nervosismo degli avversari comincia a farsi sentire, così come la determinazione di cercare almeno di limitare i danni. Cominciano, infatti, ad insediare la porta del nostro Stoppioni, e riescono a trovare la via del 2-1 e del 2-2 in meno di 5 minuti. Termina così il primo tempo.

La seconda frazione di gioco, ricomincia sugli stessi ritmi, e la qualificazione per i nostri volontari si fa sempre più vicina. Molto determinati, sono invece i “The Drunks” che non fanno passare nemmeno 2 minuti e trovano la rete del 3-2. Ma i “ragazzi in divisa” non ci stanno e riescono ad andare a segno con Alessio “El Botra” Borriello, che con un tiro da posizione molto defilata, riesce a beffare il portiere avversario. Cala il morale degli avversari , che poi, in meno di 5 minuti, riescono a subire altri due goal, messi a segno dal solito Pini (tiro libero) e da Ballerini. La reazione avviene soltanto nel finale, quando riescono a battere altre due volte il nostro Stoppioni, ma ormai è troppo tardi. La partita termina sul risultato di 5-5, e i nostri ragazzi, approdano per la prima volta, ai quarti di finale della massima competizione di lega.

Il lavoro finora svolto dai ragazzi è fenomenale, ma il merito di tutto questo spetta anche ad un super Mister, Enrico Fiorucci, che riesce sempre a trovare le parole giuste nello spogliatoio, che riesce sempre a trovare la giusta motivazione per ogni occasione. Sono tutti riusciti a creare un gruppo straordinario, affiatato, all’interno del quale regna il rispetto e l’educazione nei confronti di tutti, compagni, avversari ed arbitri. E forse, la vera forza di questa squadra è proprio questa, perchè dove non c’è SQUADRA, non c’è vittoria!

La stagione è ancora lunga però, e i ragazzi devono riuscire a non perdere la concentrazione, anche perchè nel prossimo appuntamento di campionato, dovranno affrontare la prima in classifica.

PROSSIMO APPUNTAMENTO: G.S. Misericordia di Montemurlo vs Little Italy, h 22:00, presso i campi “Mithos” di Montale